Energia: il bando per le rinnovabili per le pmi

bando energia per le piccole e medie impreseIl Ministero dell'Ambiente congiuntamente con MCC S.p.A. (Gruppo Capitalia) ha emanato il bando per la promozione delle fonti rinnovabili per la produzione di energia elettrica e/o termica tramite agevolazioni alle piccole e medie imprese. Si tratta di 25 milioni di euro.

Potrà usufruire di un contributo in conto capitale chi deciderà di installare uno dei seguenti:


  • un impianto fotovoltaico connesso alla rete di potenza nominale compresa tra 20 e 50 kWp, (sul tetto)

  • un impianto eolico connesso alla rete di potenza nominale compresa tra 20 e 100 kWp,

  • un impianto solare termico per la produzione di acqua calda sanitaria, per il riscaldamento e raffrescamento degli ambienti, per la fornitura di calore di processo a bassa temperatura e per il riscaldamento delle piscine,

  • un impianto termico a cippato o pellets da biomasse, per la produzione di calore, di potenza nominale compresa tra 150 e 1000 kW,

Le spese ammissibili alle agevolazioni calcolati al netto dell’IVA dovranno essere sostenute entro 180 giorni, salvo proroga, dalla comunicazione del decreto di ammissione e dovranno necessariamente riguardare: la realizzazione di diagnosi energetiche e studi di fattibilità strettamente necessari per la progettazione dell’intervento (tali costi saranno riconosciuti nella misura massima del 5% del valore complessivo dell’intervento); la progettazione dell’intervento; la fornitura dei materiali e dei componenti necessari alla realizzazione dell’intervento nonché quelli di consumo specifico; l’installazione e posa in opera degli stessi; le eventuali opere edili strettamente necessarie alla realizzazione dell’intervento.

Domande e richieste di chiarimenti possono essere inviate a bandoambiente@mcc.it

» Informazioni sulle agevolazioni regionali alle imprese
» Dossier sull'efficienza energetica del Governo

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: