Libro sui rifiuti in Campania

il problema dei rifiuti in CampaniaIn questo libro Alessandro Iacuelli, giornalista, racconta i dettagli della situazione dei rifiuti in Campania.

La storia inizia in un ospedale, dove un autotrasportatore si reca perché non ci vede più. Si era schizzato con il liquido uscito da alcuni fusti che aveva prelevato a Cuneo e avrebbe dovuto smaltire abusivamente nelle campagne del napoletano. Dalle domande dei medici prima, e dei carabinieri poi, iniziano le indagini sulle ecomafie.
Era il 1991 e quella notizia restò tre giorni sui giornali. L'inchiesta sopravvisse qualche anno, poi la chiusero per decorrenza dei termini.

Nel libro si raccontano le manovre della mafia per la quale "la monnezza e' oro" e le varie tappe dell'emergenza rifiuti. Oltre alla cronaca giudiziaria ci sono i commissariamenti, le ecoballe, la diossina... insomma, una lettura abbastanza densa di brutte cose su cui e' meglio non chiudere gli occhi.

Alessandro ha reso disponibile il suo libro anche in formato digitale (ottimo modo di trasmettere informazioni senza abbattere alberi e produrre rifiuti). Per scaricare il .pdf o per ordinare il libro vero e proprio basta andare sul suo sito: AlessandroIacuelli.net

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: