Anche a Roma “porta a porta” per la differenziata

Il progetto, come ci segnalano i nostri amici romani di 06blog, si chiama “Butta bene, Vivi meglio”. Prevede l’eliminazione di tutti i cassonetti stradali e la loro sostituzione con 4 “bidoncini” per ogni condominio: scarti alimentari, carta, multimateriale (vetro, plastica e metallo) e rifiuti che non si possono riciclare. Per ora si tratta di una

Il progetto, come ci segnalano i nostri amici romani di 06blog, si chiama “Butta bene, Vivi meglio”. Prevede l’eliminazione di tutti i cassonetti stradali e la loro sostituzione con 4 “bidoncini” per ogni condominio: scarti alimentari, carta, multimateriale (vetro, plastica e metallo) e rifiuti che non si possono riciclare.

Per ora si tratta di una sperimentazione coinvolge tre quartieri diversi: Colli Aniene, Decima, Massimina, per un totale di circa trentamila cittadini. Oltre all’aumento dei rifiuti riutilizzabili si prevede, grazie alla rimozione dei cassonetti, una maggiore pulizia delle strade e 283 posti auto in più. L’Amministrazione Comunale ha deciso poi di premiare i cittadini che praticheranno il nuovo sistema, applicando una riduzione del 10% sulla Tariffa Rifiuti 2007.

Ultime notizie su Informazione

Notizie di attualita'

Tutto su Informazione →