Lo sporco batterio antidepressivo

il batterio del buonumoreIl Mycobacterium vaccae e' un batterio che vive nello sporco che riesce a indurre il cervello umano a produrre serotonina: il neurotrasmettitore che regola benessere e ottimismo.
Alcuni ricercatori della Bristol University e dell'University College di Londra hanno iniziato a studiarlo dopo aver notato inaspettate dosi di ottimismo in malati di cancro esposti a questo batterio.

M. vaccae stimola il sistema immunitario e attiva nel cervello un gruppo di neuroni che producono serotonina. La potenza del suo effetto e' paragonabile a quella degli antidepressivi in commercio. Secondo gli esperti molte forme di depressione sono dovute a carenze o a scompensi nei livelli di serotonina nel cervello.

I risultati degli esperimenti (sui topi) sono stati pubblicati su Neuroscience. Come abbiano fatto a determinare la felicita o l'ottimismo dei topi e' curioso: nell'abstract dell'articolo leggo che l'effetto del batterio sul sistema seratoninogenico e' stato temporaneamente associato con una riduzione di immobilità nel test di nuoto forzato. Il che, tradotto, significa che hanno messo i topi in acqua e li hanno guardati. I topi stressati non nuotano, mentre gli altri zampettano attivamente.

Oltre ad essere studiato come "vaccino" contro la depressione, M. vaccae potrebbe essere utilizzato contro la malattia di Crohn e l'artrite reumatoide.

Via | Bristol University

» Bad is good on TheEconomist

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: