X1: la Super Car elettrica diventa ibrido


Da 0 a 100 Km/h in 3 secondi, velocità massima di 180 Km/h (limitata elettronicamente), un'autonomia superiore ai 160 km su percorso urbano. Sono i dati del prototipo di veicolo elettrico costruito dalla Wrightspeed, che su varie piste ha bruciato auto come Porsche, Ferrari e Lamborghini. In questo video la vedete in azione contro una Lamborghini Gallardo.

A partire dal prototipo mostrato nel video, che si chiama X1, la Wrightspeed ha intenzione di sviluppare un'auto ibrida, per la quale sta raccogliendo fondi dagli investitori. L'azienda, presieduta dal fondatore Ian Wright, ha fino ad ora raccolto $9 milioni e prevede di dover arrivare almeno a 20.

“Il nostro progetto è di introdurre nelle fasce di mercato del lusso e dei furgoncini l'estrema efficienza dei 70-100 miglia per gallone [cioè fino a circa 42,5 km/l ndr]” ha dichiarato Mary Bush della Wrightspeed. L'idea è quella di creare un'auto ricaricabile: non un ibrido senza spina come invece è la Prius.

La cosa sorprendente è che l'azienda ha intenzione di costruire un'auto di serie più potente del prototipo, con ben 1000 cavalli (il prototipo ne ha 236!) ed un'autonomia ancora maggiore, grazie al doppio motore. La X1 in commercio sarà dotata di motori in ognuna delle quattro ruote, ma non avrà nemmeno una saldatura: userà il sistema ad incastri della Lotus, che permette di costruire 5'000 auto l'anno impiegando solo 52 persone.

Il prezzo? Concorrenziale: $120'000 (circa €88'100). Ferrari, Porsche, Lamborghini: tremate!

Via | Wired

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: