Viakal e il calcare

Publbicita viakal e spreco di acquaUn lettore ci segnala un bel post di Disordinementale in cui si parla della pubblicità del Viakal.
Secondo quanto mostrato nello spot, il prodotto e' talmente efficace da spingere le ragazze a spogliarsi e a indulgere sotto la doccia tre volte più a lungo di prima.

Adesso, chiunque di voi abbia provato a convincere una ragazza a spogliarsi sa benissimo che il Viakal non e' la soluzione che cercava, ma a parte questo... l'idea di incitare la gente all'abuso idrico, in questa stagione asciutta... e' decisamente antisociale.

Disordinementale aggiunge anche una bella riflessione: non e' lo scorrere dell'acqua che fa depositare il calcare, ma la sua evaporazione.

Dopo una doccia di 5 minuti o dopo una doccia di 15, la quantità di acqua che resta adesa alle superfici della doccia e' più o meno la stessa, quindi il calcare che potrà depositarsi su quelle pareti e' più o meno lo stesso.

Non mi aspetto che una ditta dica che l'aceto, anche quello di infima qualità, rimuove il calcare, ma Viakal avrebbe potuto almeno dire "toglierete il calcare dalle pareti della doccia meno frequentemente", ma capirete che una massaia con la spugnetta non può competere con un paio di chiappe e un asciugamano, quando si tratta di vendere.

» Altro che Viagra (o peperoncino).....vai di Viakal! su Spotwatching

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: