L’ecoturismo fa sempre più business

ecotur businessNel 2006 l’ecoturismo in Italia ha contato un fatturato di oltre 9 miliardi di euro (nel 2005 8,14) seguendo un trend di crescita che da qualche tempo permane a due cifre; 12,7% nel 2005. Il turismo sostenibile diventa sempre più spesso un vero e proprio business, una fonte di sviluppo economico (speriamo sempre nel rispetto della natura). Come annunciato da Ecoblog si è chiusa nei giorni scorsi Ecotur, la fiera internazionale dell’ecotursimo. I dati sull’andamento del settore sono stati presentati nel corso della manifestazione dall’Osservatorio Permanente sul Turismo-Natura.

L’osservatorio ha inoltre tracciato l’identikit dell’ecoturista. Giovane, appartenente a diversi ceti sociali, di buona forchetta, e amante delle tradizioni e delle abitudini locali. In particolare, l’utenza dei parchi e delle aree protette è composta da giovani al di sotto dei 30 anni. Netta la prevalenza dei giovani in gita scolastica (33,6%) e delle famiglie con figli in età scolastica (33,1%). Tra le mete preferite troviamo, tra i parchi nazionali, il Parco Nazionale d’Abruzzo, seguito dal Parco Nazionale del Cilento e dal Gran Paradiso.

Via | Ecotur

  • shares
  • Mail