Frutta e verdura di stagione e locale piacciono a 21 milioni di italiani

Gli italiani dimostrano nei fatti di apprezzare l'agricoltura locale e i prodotti tipici del territorio in cui vivono, prediligendo la stagionalità e la qualità. Infatti sono 21 milioni i concittadini che nell'ultimo anno hanno acquistato prodotti nei mercati del contadino e degli agricoltori. Lo ha rivelato l'analisi "L'arrivo in Italia dei mercati degli agricoltori rivoluziona la spesa", presentata da Coldiretti con Censis e Swg, e presentata al Festival nazionale di Campagna Amica "Cibi d'Italia" al Circo Massimo a Roma.

In pratica un italiano su due va a fare la spesa in un mercato del contadino e i clienti fissi sono circa 7 milioni mentre gli altri 14 milioni acquistano con una frequenza minore.

La vendita diretta dal campo alla tavola, senza tutte le intermediazioni lungo la filiera di distribuzione piace e abbassa notevolmente i prezzi anche del 30%. E sottolinea Coldiretti anche l'effetto calmieratore sull'inflazione.

Dall'analisi Coldiretti/Censis emerge inoltre che il 95% degli italiani vorrebbe avere più mercati dei contadini, ossia quella forma di vendita diretta dei prodotti agricoli e alimentari a Km0 ; infatti il 90% vuole comprare frutta e verdura locali e di stagione poiché secondo il 39% ciò sostiene l'economia locale; per il 31% invece pensa che i prodotti freschi siano piùn genuini e per il 30% sostiene che grazie al locale si inquini di meno.

E veniamo alle scelte che finiscono nel paniere della spesa: al primo posto troviamo frutta e verdura di stagione, seguono i formaggi, salumi, vino, latte, pane, conserve di frutta, frutta secca, biscotti e legumi.

Il 68% dei clienti sono donne con un livello di istruzione medio alto nel 68% degli intervistati, hanno meno di 54 anni e nell'82% hanno uno status sociale medio- alto. Dunque sembra venir fuori che a dettare la scelta di fare acquisti alimentari ai mercati del contadino non sia solo una questione di risparmio ma sopratutto la ricerca di prodotti sani e naturali.

La rete dei Mercati degli agricoltori di coldiretti fa riferimento sul territorio nazionale a 4739 aziende agricole, 877 agriturismo, 178 botteghe per 1105 mercati e per 6899 punti vendita a cui vanno sommati 131 ristoranti e 109 orti urbani.

Foto | Il Farmers market della capitale su FB

  • shares
  • Mail