Diplomazia climatica a Bangkok

rapporto sul clima discusso a Bangkok. foto Audery SelSecondo i delegati di Stati Uniti e Cina presenti al congresso dell'IPCC in cui si sta discutendo la terza parte del rapporto delle Nazioni Unite sul clima, l’obiettivo di ridurre i gas ad effetto serra sarà più costoso e richiederà più tempo di quanto affermano gli scienziati.

La paura di tutti e' che gli investimenti per mitigare i cambiamenti climatici abbiano ripercussioni negative sui profitti economici attuali. Le critiche sono rivolte contro di noi (noi inteso come Paesi Europei), colpevoli di aver chiesto e iniziato ad attuare "misure esagerate".

Tom van Ierland, membro della delegazione europea, ha detto che e' ora di agire e che "si deve smettere di rifiutare gli impegni solo perché altri non si vogliono assumere le loro responsabilità". La critica era diretta a USA e Australia che dicono di non voler sottoscrivere il trattato di Kyoto perché Cina e India non si adeguano.

I Paesi in via di sviluppo, Africani in testa, chiedono aiuti per fronteggiare un problema causato da altri e che affliggerà loro prima e peggio di altri. E' stato risposto loro che "I Paesi in via di Sviluppo dovrebbero smetterla di scaricare la colpa del riscaldamento globale su quelli sviluppati".

Il governo di Pechino ha respinto qualsiasi limite alle emissioni, accusando i Paesi Occidentali di essere i principali colpevoli dei cambiamenti climatici e rivendicando il proprio diritto a standard di vita pari ai nostri. Secondo l'AIE (Agenzia Internazionale per l'Energia), la Cina potrebbe diventare il Paese più inquinatore del pianeta nel 2007 (ora sono gli USA) e diventare il primo produttore mondiale di CO2 e degli altri gas serra. La Cina, d'altra parte, adesso ha emissioni pro capite che sono un sesto di quelle di uno statunitense medio: il suo grande impatto e' dovuto alle dimensioni gigantesche della sua popolazione.

Via | CorSera

» EU urges developing countries to stop blaming rich nations for Earth's changing climate from Pravda
» Chinese object to climate draft on BBC
» Developing countries say climate report should offer assistance to address global warming on Internationa Herald Tribune

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: