Leopardo dell'Amur ucciso in Russia

Panthera pardus orientalis

Nell'estremo oriente della Russia è stato ucciso qualche giorno fa uno degli ultimi esemplari di leopardo dell'Amur. Secondo il WWF un proiettile ha raggiunto l'animale nell'osso della coda, facendolo cadere al suolo. E' stato finito con percosse al capo utilizzando un pesante oggetto contundente.

Una uccisione dettata dalla stupidità o dalla codardia, secondo Pavel Fomenko, coordinatore WWF della biodiversità in Russia, date che oltretutto la Panthera pardus orientalis non attacca l'uomo.

Ad oggi, si stimano siano ancora in vita sei femmine, su una popolazione totale che conta dai 25 ai 34 esemplari.

Via | AWelshView

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: