Gatti ed eolico, pericoli per gli uccelli

turbina eolica e sormo di uccelliSi dice spesso che le pale di un generatore eolico siano una sventura per gli uccelli. Dal loro punto di vista, le cause di morte imputabili all'uomo sono però altre: edifici ed automobili (su cui spiaccicarsi), linee dell'alta tensione (su cui arrostire), gatti domestici (da cui farsi artigliare).

Nel 2003, negli Stati Uniti, le pale dei generatori eolici hanno falciato 37.000 uccelli (circa), cioè lo 0,003 %. Gli edifici ne hanno "spiaccicati" un miliardo circa: 30 volte tanti. Le linee elettriche un altro miliardo, i gatti domestici ne hanno presi centinaia di milioni.

A finanziare la ricerca e' la American Wind Energy Association che, per fugare i dubbi di aver pilotato i risultati, ha affidato la ricerca al National Research Council.

Comunque, dopo aver quantificato le cause di morte per gli uccelli, il rapporto riporta l'attenzione sui danni riportati dai rapaci, che "sono più rari di altre specie di uccelli, hanno un valore simbolico ed emotivo, sono protetti da leggi statali e federali". I ricercatori si augurano che l'avvento di turbine con pale più grandi, ad altezze maggiori e velocità di rotazione minore, possano avere un minor impatto sulla fauna.

» Wind Energy's Impacts on Emissions, Wildlife, and Humans from NationalAcademies
» Cats, not windmills, bigger threat to birds on San Francisco Chronicle

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: