Eco-stadio per l'Udinese

Torniamo in Italia per un altro esempio di comportamento ecovirtuoso in ambito sportivo. L'Udinese calcio si doterà di uno stadio multifunzionale eco-compatibili per sostituire il suo vecchio Friuli. Dopo l'esperienza positiva del progetto Green Goal che ha permesso di avere Mondiali di Calcio all'insegna della salvaguardia dell'ambiente, qualcosa finalmente si muove anche in Italia.

Il nuovo stadio friulano, ribattezzato Stadium Plus, sarà un impianto multifunzionale a quasi totale autonomia energetica.
Le strutture portanti saranno costruire in legno, e saranno impiegati altri materiali ecologici per ridurre l'utilizzo di cemento. Saranno installati pannelli solari e utilizzati sistemi integrati a cogenerazione termica ed elettrica, e sistemi di recupero dell'acqua piovana. La gestione degli impianti sarà totalmente automatizzata e permetterà di usare autonomamente ventilazione riscaldamento e illumizaione in base alle condizioni clomatiche con un risparmio energetico del 30-40%
La società che ha elaborato il progetto, la friulana Le Ville Plus, afferma che il progetto è tale che la costruzione dello stadio impiegherà un anno e mezzo in meno rispetto ai sistemi tradizionali, portando ulteriori risparmi. Inoltre si porrà anche maggiore attenzione alla disposizione di parcheggi e spazi verdi all'esterno dello stadio, per una migliore integrazione dell'impianto nel territorio. Inoltre queste tecniche si possono applicare anche in casi di ristrutturazione di stadi già esistenti.
Oltre ai tornelli e ai biglietti nominali, non sarebbe male introdurre anche misure ecologiche nei nostri stadi...

Via | Zeroemissionitv

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: