Moda ecologica a Milano

moda ecologica a MilanoSarà presentata oggi nel tardo pomeriggio, in via Sottocorno 5 a Milano, la nuova collezione di abiti ecologici The Dodo and the Dinosaur.

I vestiti vengono da una lunga storia di attenzione per l'ambiente: la stoffa è di alta qualità, proveniente dall'alta moda. Si tratta degli scarti, dei margini delle stoffe, degli scampoli avanzati dalla confezione dei vestiti. Tutta roba che addosso ad una modella vale centinaia di euro, ma che sarebbe finita in discarica.

Il design è di giovani studenti (che riceveranno una onesta percentuale sui guadagni, a differenza di tanti stager) e la confezione è stata fatta in una sartoria italiana, che stava per chiudere quando i suoi abituali clienti hanno iniziato a mandare i capi in Cina e in India, dove la mano d'opera costa poco o niente.

A ideare la collezione è stata una ragazza britannica, trapiantata a Milano per amore, che sta cercando di portare la moda milanese "sulla retta via". Gemma Thomas Adena ha uno spirito ecologico e si pone domande etiche: come applicare i principi alla vita quotidiana?
Mi ha raccontato di essersi tagliata i capelli perché non riusciva a trovare uno shampoo veramente ecologico e non le piaceva l'idea di inquinare inutilmente l'ambiente.

Nel suo negozio si vendono solo prodotti di alta qualità a basso o nullo impatto ambientale, non frutto di lavoro minorile e realizzati nel rispetto degli animali.

La presentazione sarà tra le 19 e le 21:30.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: