EcoCinema - Star Trek IV rotta verso la terra

Star Trek IV

Dicono che il mare si freddo, ma il mare contiene il sangue più caldo di tutti gli altri - J. T. Kirk

Star Trek IV: The Voyage Home di Leonard Nimoy, Leonard Nimoy. Con Kelley DeForest, Leonard Nimoy, William Shatner, William Shatner, Leonard Nimoy, Kelley DeForest, Catherine Hicks, George Takei, Genere Fantascienza, colore, 119 minuti. Produzione USA, USA 1986.

Un misterioso e gigantesco oggetto alieno non riuscendo a comunicare con una specie di cetacei estinta nel 2o° secolo per mano dell'uomo, minaccia la distruzione della terra.
Unica speranza per il pianeta cuore della Federazione è riposta nelle mani del "ricercato" (vedi star trek III) capitano Kirk e del suo equipaggio, che con tanto di vascello Klingon (rubato), tornerà indietro nel tempo per recuperare 2 esemplari di balene e riportarle nel futuro.

Quarto capitolo della saga cinematografica (iniziata nel 1979 con uno dei più grandi capolavori sottovalutati della fantascienza: Star Trek - the motion picture), Rotta verso la terra (diretto dall'eclettico Leonard Nimoy), è un vero e proprio film di fantascienza ambientalista che fa l'occhiolino ai movimenti attivisti per la salvaguardia dell'ambiente (sembra commissionato da GreenPeace).
La denuncia dello "spoiling" umano ai danni del mondo dei cetacei (giunto ahimé oggi a soglie critiche) è il vero e proprio leit-motif del film che pur non essendo tra i migliori della serie, risulta molto divertente da vedere..

buona visione

[Pentolaccia]

» Gli altri film della rubrica EcoCinema

» Molti sicuramente ignorano che Leonard Nimoy oltre ad essere l'arcinoto signor Spock, è anche regista, poeta, musicista country-folk (i suoi dischi sono dei veri e propri Cult!), e fotografo (di nudi, la sua specialità sono le donne Obese. Vi rimando alla pagina di wikipedia per tutti i relativi links

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: