Alberi riciclati in pannelli certificati

pannello in legno riciclatoDopo essere cresciuto in una foresta certificata dal FSC, un albero diventa mobile. E poi?

Poi può diventare un pannello ecologico con cui fare altri mobili, sempre certificati FSC. E dopo? Dopo ancora! Il pannello ecologico e' riciclabile ed e' l'unico fatto al 100% di legno riciclato.

Il processo recupera anche energia dal legno, ma la combustione viene concepita esclusivamente come alternativa allo scopo primario del riciclo. Solo gli scarti del legno recuperato (il 10%) vengono bruciati in impianti a cogenerazione.

Un pannello ecologico emette pochissima formaldeide: e' in classe E1 (la più restrittiva delle tre classi previste dalla normativa europea per i mobili, ma E2 ed E3 non possono essere usati per arredi interni, in quanto troppo emissivi e potenzialmente pericolosi per la salute umana). Quando il pannello e' montato in un mobile, i produttori dicono che la formaldeide non sia rilevabile dagli strumenti di laboratorio.

I costi e le prestazioni di questo pannello sono simili a quelle del truciolato, ma, ovviamente, non sono stati abbattuti alberi per produrlo, come invece avviene per il truciolato.

I comuni che hanno aderito alla campagna di raccolta di mobili usati per farne pannelli ecologici, in Italia sono qualche centinaio (800 in un comunicato, 1.000 in un altro, 2.000 in un terzo e solo 200 nella lista online). 400 produttori utilizzano questo materiale per costruire i propri mobili.
Julia Butterfly Hill (la ragazza che non voleva scendere dalla sua sequoia per non farla abbattere, vi ricordate?) ha detto che il pannello ecologico le piace molto.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: