Finanziamenti per il fotovoltaico

Casa FotovoltaicaL'energia solare sarebbe la scelta giusta per tutte le nostre case, scuole, aziende, università, ospedali. Il problema più grande da affrontare sono sicuramente le spese di realizzazione iniziale, così ho pensato di segnalarvi queste finanziarie che permettono di pagare ratealmente e di ammortizzare gli interessi con il guadagno del vostro impianto (che può raggiungere anche l'8%) unito ai contributi statali. Il Ministero dell'Ambiente ha messo a disposizione un sito per reperire tutte le informazioni dettagliate.

Continuando troverete le banche che concedono finanziamenti orientati al fotovoltaico e non solo:

Banca Etica:

Offre il finanziamento di qualsiasi intervento rivolto a migliorare l'efficienza del vostro impianto energetico compreso il passaggio a fonti energetiche rinnovabili. Si può richiedere una somma massima di € 200.000.

Banca Popolare Italiana:

Offre un finanziamento fino al 100% del valore dell'impianto, rimborsabili entro 15 anni a tasso fisso o variabile, nessuna garanzia ipotecaria o fideiussoria richiesta, copertura assicurativa completa (danni diretti e indiretti) e un piano finanziario calibrato sugli incentivi percepiti dal cliente.

Intesa SanPaolo:

Offre la possibilità di richiedere da 2.500 a 30.000 euro rimborsabili entro 10 anni con un tasso annuo nominale decisamente concorrenziale e spese di istruttoria esenti. E' possibile richiedere l'abbinamento di una polizza assicurativa per i prestiti di durata fino a 6 anni.

Banca di Credito Cooperativo:

Finanzia l’installazione di pannelli solari per la produzione di energia, valvole termostatiche per il controllo della temperatura, pannelli fotovoltaici, impianti elettrici con impiego di dispositivi per il controllo dei consumi, dispositivi per il controllo dei consumi di acqua potabile, sistemi di isolamento delle pareti esterne dell’immobile per ridurre le dispersioni di energia. Documentazione da richiedere direttamente alla banca.

Monte dei Paschi di Siena:

Offre un prestito da un minimo di 15.000 a un massimo di 50.000 euro rimborsabili entro 10 anni e una copertura infortuni gratuita.

UniCreditBanca

Offre due soluzioni di finanziamento, il chirografario e gli ipotecari, concedendo fino a 300.000 euro per il primo e anche oltre per i secondi. La durata va da un minimo di due anni fino ad un massimo di 10 anni per i chirografari e 15 per gli ipotecari, il tasso può essere o fisso o variabile e il pre-ammortamento è massimo di 1 anno.

Via | ioRisparmio

[Domenico Messina]

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: