I mandala con frutta e verdura, ortaggi e fiori

Peperoni e pigne nei mandala di Kath Klein

Creare mandala o meglio danmala, (ghirlande devozionali), con frutta, ortaggi, fiori e verdure: è questa l'incredibile abilità dell'artista fotografa Kathy Klein. I mandala sono strumento di meditazione e rappresentazione della caducità e dell'energia ricreatrice della vita venendo poi distrutti al termine della loro creazione. Ecco dunque prestarsi a offrire spunti sull'ineffabilità del percorso dell'esistenza che ognuno di noi compie i peperoni, pigne, castagne, ma anche petali di fiori o foglie.

Solo la fotografia riesce a fissare la perfezione di quell'attimo, mentre la bellezza alimentata dalla concentrazione di chi li mette in atto scatena estasi profonde capaci di indurre quell'"estinzione della fiamma" ricercata.

Peperoni e pigne nei mandala di Kath Klein
Peperoni e pigne nei mandala di Kath Klein
Peperoni e pigne nei mandala di Kath Klein
Peperoni e pigne nei mandala di Kath Klein


Due parole per raccontare anche chi è Kathy Klein artista che vive in Arizona e che ha raccolto la sua collezione sul sito danmala, ossia le ghirlande di fiori.

Kathy è devota alla Natura, e in ogni rappresentazione vi coglie la testimonianza divina. Crea i suoi danmala in uno spazio meditativo destinato alla devozione. Prima raccoglie gli oggetti necessari come frutti, foglie, fiori poi attraverso gesti aggraziati e lenti procede alla disposizione del danmala. L'ispirazione risiede nel silenzio e sono le espressioni dell'inesprimibile poiché vuole ricordarci con le danmala la voce della Natura, della creazione e dell'eterno mistero della vita.

Le bellissime foto sono in vendita e Kathy merita la sua fama di artista della Natura.

Via | Bioradar

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: