Seguici su

Agricoltura

Giornata mondiale dell’alimentazione 2012, le cooperative agricole nutrono il mondo

La sfida dell’alimentazione si vince tutelando l’ambiente come fanno le cooperative dei piccoli produttori in tutto il mondo: un video della FAO per riflettere.

cooperative agricole fao

La Giornata mondiale dell’alimentazione 2012, il 16 ottobre prossimo, è dedicata quest’anno alle cooperative agricole. Il 2012 è l’anno internazionale dedicato dalle Nazioni Unite alle cooperative e la giornata dell’alimentazione si concentra sul ruolo delle piccole grandi associazioni di produttori agricoli, pescatori e forestali nel contenimento della fame nel mondo.

Il ruolo delle cooperative nella sicurezza alimentare e nella promozione di metodi produttivi sostenibili è tanto cruciale quanto continuamente insidiato, come sottolinea il direttore della FAO, Jose? Graziano da Silva, nel suo messaggio per la Giornata dell’Alimentazione:

Ogni giorno, i piccoli produttori di tutto il mondo continuano a dover affrontare ostacoli che impediscono loro di cogliere i frutti del loro lavoro e di contribuire alla sicurezza alimentare, non solo per se stessi ma per tutti, tramite una partecipazione attiva nei mercati.

Purtroppo la sfida dei cambiamenti climatici, gli scarsi investimenti a sostegno dell’agricoltura sostenibile, la crisi dei mercati e la volatilità dei prezzi mettono a dura prova la linfa produttiva delle cooperative:

In tre decenni di riduzione degli investimenti nazionali in agricoltura e nell’assistenza ufficiale allo sviluppo, milioni di piccoli produttori hanno incontrato difficolta? nell’affrontare e nel reagire alla variabilita? e le crisi del clima, dei mercati e dei prezzi. Dopo la crisi alimentare del 2007- 2008 molti Paesi hanno rinnovato il loro impegno per debellare la fame nel mondo e migliorare i mezzi di sussistenza. Ma in alcuni casi gli impegni verbali non sono stati seguiti da un concreto sostegno politico, programmatico e finanziario. Non e? stata colta l’opportunita? di liberare dalla poverta? i piccoli produttori sfruttando le impennate dei prezzi alimentari del periodo 2007-2008, spiega Jose? Graziano da Silva.

Oggi abbiamo i mezzi per vincere la battaglia contro la fame nel mondo ma occorre fornire maggiore sostegno ai piccoli produttori:

Quello che serve e? la creazione di un ambiente favorevole che consenta ai piccoli produttori di sfruttare pienamente le opportunita? che si presentano. Organizzazioni di produttori e cooperative forti sono un elemento essenziale di tale ambiente.

Nel video della FAO in calce al post alcune esperienze di successo delle cooperative nella tutela delle foreste, delle risorse ittiche e rurali, contro la povertà e la fame nel mondo, a favore della pace, della responsabilità nei confronti della comunità e dell’uguaglianza.

Via | FAO

Ultime novità