Biomasse, un bando del Mipaaf per studi di fattibilità

Bando_biomasseImprenditori, ricercatori e esperti agroenergetici con idee e progetti in tema di biomasse... questo post è per voi. Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf) ha lanciato un bando per il finanziamento di studi di fattibilità per la produzione, a partire da biomasse, di energia elettrica, di prodotti energetici. Destinatari del concorso sono, in particolare, imprese singole o associate, associazioni e consorzi di sviluppo del settore agroindustriale ed agroenergetico, enti locali e loro associazioni, università ed enti di ricerca, studi professionali.

L’offerta del Ministero è di un contributo massimo di 40.000 euro. Le tematiche per le quali concorrere riguardano il processo di raccolta, trasporto e di trasformazione delle biomasse; il processo di conversione energetica e l’ analisi ed ottimizzazione dell’intera filiera con particolare riferimento all’integrazione e alle sinergie locali.

Come partecipare? Il progetto, non più lungo di 20 cartelle e accompagnato da una lettera di trasmissione, dovrà essere inviato entro il 23 luglio (60 giorni dopo la pubblicazione in Gazzetta) al seguente indirizzo: Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, Direzione generale dello sviluppo rurale – POSR I, via XX Settembre 20, 00187 ROMA.

Via | Bando

  • shares
  • Mail