Da Bottega Veneta la clutch Carta giapponese borsetta vegan

Proseguono gli approcci dell'Alta moda e del Made in Italy verso produzioni più sostenibili: questa volta è Bottega Veneta, storico brand del luxury a presentare Carta Giapponese clutch in carta washi. La borsetta è stata presentata in un centinaio di esemplari alla scorsa VFNO riscuotendo un incredibile successo.

La carta giapponese è realizzata con l'arbusto del gampi che fornisce un materiale resistente, lucido, morbido e profumato di fieno, non attaccabile da insetti e umidità. Grazie a queste caratteristiche la carta washi è stata usata per intrecciare la tipica texture di Bottega Veneta e dare vita alla clutch che vedete in foto. peraltro la scelta di Bottega Veneta nasce dalla incessante domanda di borse e borsette fatte con materiali alternativi.

Spiega Tomas Maier creative director di Bottega Veneta:
Ho deciso di fare la borsa di carta dopo aver parlato con i clienti che volevano borse artigianali sofisticate che non fossero in pelle ma eco friendly. Ovviamente non pretendiamo di essere vegan ma Bottega Veneta ha sempre lavorato per limitare il suo impatto ambientale e ci è piaciuto rispondere alle esigenze dei nostri clienti. E' stata una sfida emozionante e sono felice del modo in cui la collezione è stata accettata.

Via | Ecouterre, Casazen
Foto | Bottega Veneta

  • shares
  • Mail