Flotta di 1300 mezzi convertita all'ibdrido

automobiliSpesso abbiamo chiesto anche su Ecoblog, più attenzione da parte delle aziende nei confronti dell'ambiente. E come spesso accade, quando piccole "rivoluzioni" hanno atto negli Stati Uniti, i numeri sembrano diventare giganteschi. Un esempio di quanto scritto nel post precedente ci arriva dalla PSE&G.

La Public Service Electric and Gas company del New Jersey, ha annunciato infatti di avere intenzione di ridurre le proprie emissioni CO2 di 81.000 tonnellate nei prossimi dieci anni, con un investimento di 100 milioni di dollari.

Il progetto prevede la sostituzione dei circa 1300 veicoli in uso con mezzi ibridi e elettrici. Non ci si ferma alle sole auto, ma verranno compresi camion pesanti e le gru. Sarà così possibile spegnere il motore durante il lavoro del braccio mobile, motore che genera 73.000 tonnellate di CO2 e usa 25 milioni di litri di carburante.

E se l'esempio della PSE&G venisse seguito anche da altre aziende? E se anche qualche azienda europea convertisse la propria flotta? Quali cifre potrebbero raggiungere le somme di queste piccole "rivoluzioni"?

Non resta che sperare che queste notizie che spesso leggiamo possano creare quella spirale positiva di comportamento che tutti auspicano.

Via | AutoBlogGreen.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: