100 milioni di dollari: la coscienza ecologica di una banca

la HSBC dona 100 milioni per il clima

La più grande banca britannica (la HSBC) ha annunciato di voler destinare 100 milioni di dollari in beneficenza ambientalista.
I beneficiari dell'elargizione saranno il Climate Group (17 milioni), Earthwatch Institute (35 milioni), Smithsonian Tropical Research Institute (8 milioni) e il WWF (35 milioni, ...si chiama FONDO mondiale per l'ambiente proprio perché dedito alla raccolta di fondi).

Per la banca, si tratta dello 0.5% dei profitti del 2006. Il profitto della banca viene anche da clienti che sfruttano le risorse naturali in modo non sostenibile. Qualcuno lo ha fatto notare al presidente, che ha risposto "continueremo a fare affari con questi soggetti fintanto che saremo convinti delle loro buone intenzioni verso lo sviluppo sostenibile".

Peccato che una delle compagnie finanziate dalla banca, proprio nel 2006, abbia perso la certificazione del FSC per mancanza dei requisiti essenziali ma abbia continuato ad avere rapporti economici con la banca.

In risposta ad una esplicita richiesta di coinvolgimento diretto, la HSBC ha organizzato un corso on line sul riscaldamento globale, a disposizione dei suoi dipendenti. 25'000 dipendenti della HSBC hanno aderito a vari progetti di volontariato ambientalista, partecipando a gruppi di lavoro sia in orario di ufficio che nel loro tempo libero.

Nel 2005 la HSBC si era anche fregiata di essere "carbon neutral". Aveva compensato le emissioni dei suoi uffici e dei viaggi dei dipendenti, senza spingere per una riduzione delle emissioni e senza richiedere che i suoi guadagni fossero carbon neutral. Le emissioni, un anno dopo, erano cresciute del 23%.

Via | BBC

» The Climate Group partners with HSBC on TCG
» $ 100 millioni HSBC climate change project includes STRI

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: