Il primo aereo ad idrogeno e celle a combustibile

Si chiama ENFICA-FC (Environmentally Friendly Inter City Aircraft powered by Fuel Cells) ed è un progetto per il quale sono stati investiti 4,5 milioni di euro, di cui 2,9 da parte dell’Unione Europea. L’obiettivo del progetto è quello di sviluppare un aereo che utilizzi le celle a combustibile per la propulsione e anche per lo

Si chiama ENFICA-FC (Environmentally Friendly Inter City Aircraft powered by Fuel Cells) ed è un progetto per il quale sono stati investiti 4,5 milioni di euro, di cui 2,9 da parte dell’Unione Europea. L’obiettivo del progetto è quello di sviluppare un aereo che utilizzi le celle a combustibile per la propulsione e anche per lo stoccaggio dell’idrogeno.

Il Prof. Giulio Romeo del Politecnico di Torino, sede della coordinazione del progetto spiega che: «Le tecnologie energetiche dell’idrogeno e delle celle a combustibile hanno ormai raggiunto uno sviluppo tale che è possibile utilizzarle per avviare una nuova era di sistemi a propulsione per velivoli leggeri e piccoli aeroplani per il trasporto di pendolari». Verranno infatti drasticamente ridotti i rumori e le emissioni in modo che i veicoli potranno atterrare in aree urbane senza creare alcun disturbo.

I risultati del progetto, che è tra i più ambiziosi finanziati dalla comunità europea, saranno presentati tra tre anni.

Via | Cordis

[Domenico Messina]

Ultime notizie su Carburanti

Carburanti ed ecologia: le alternativi al petrolio, i carburanti del futuro, i biocarburanti, il biodiesel, il colza ecc... per ridurre l'inquinamente e le emissioni. Ecoblog vi aiuta a capire.

Tutto su Carburanti →