Forum nazionale dell’educazione ambientale

Forum nazionale educazione all'ambiente

E' stato inaugurato ieri a Torino il Forum nazionale "Educazione all'ambiente e alla sostenibilità".

Il ministro Pecoraro Scanio ha detto, nel discorso inaugurale, "È necessario che l’educazione all’ambiente diventi un elemento essenziale ed interdisciplinare del percorso formativo delle future generazioni. Il mondo non può sopportare una logica di consumismo sfrenato che rischia alla fine di distruggere il pianeta". E ha poi detto che bisogna poter misurare i risultati delle campagne, citando "m'illumino di meno". (Io aggiungerei, le campagne non dovrebbero essere eventi eccezionali e rari, con risultati puntiformi, ma dovrebbero assumere lo spessore di una rivoluzione culturale!)

Il ministro della Ricerca Fabio Mussi ha sottolineato come: ''In Italia siamo molto indietro sul fare, nelle bio-architetture come nell'applicazione rigorosa delle leggi sulla tutela del paesaggio, ma non siamo indietrissimo sul sapere. Il nostro Paese e' in grado di produrre stock di informazioni preziose per tutti''.

Se chiedeste ad uno che passa per strada che cosa sia l'educazione ambientale potreste sentirvi dire: "e' una cosa che ha a che fare con i fiori e gli insetti che si insegna ai bambini... gli spiegano anche il ciclo dell'acqua e a differenziare i rifiuti... credo". Avete mai notato come sia diversa l'ecologia che si incontra nelle diverse eta della vita?
Da bambini sono gli animali del bosco, da ragazzi le catene trofiche, da adulti diventano tasse per la nettezza urbana o gli eco-incentivi.

Non vi sembra che l'educazione ambientale si smaterializzi, che l'attenzione venga dirottata sull'economia, che si perda il contatto con le cose (le foglie) per studiarle (i libri) o per guadagnarci (i fondi di investimento verdi)?

Certo, non posso pretendere che degli adulti perdano tempo a spasso (a piedi) per la campagna o per i boschi, ma non vi sembra un po' "innaturale" proteggere l'ambiente senza avere un contatto fisico con esso? Proprio come facciamo noi su ecoblog, virtualmente, tutti i giorni.
Sono convinta che il tempo che passiamo qui sia utile al mondo e che la Natura oggi vada difesa con la carta bollata, i blog e le idee, ma ho nostalgia della Natura vissuta in prima persona.

» Pecoraro Scanio apre il Forum nazionale dell’educazione su LaStampa
» Il programma dei lavori del Forum di educazione all'ambiente

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: