La dieta eco-sostenibile

dieta a basso impatto: uova e bacon! foto Laurel FanScegliendo oculatamente i cibi si può diminuire il proprio impatto sul pianeta.
Andrea Collins del BRASS (centre for Business Relationships, Accountability, Sustainability and Society) e Ruth Fairchild dell'università di Cardiff hanno messo a punto una dieta a basso impatto ambientale.

In dettaglio: tè, caffè e polvere di cacao sono compresi, ma il cioccolato lavorato e' escluso. Maiale e pollo ammessi, carni rosse escluse. Frutta e verdura in quantità, ma succhi di frutta solo se spremuti a mano. Dolci ammessi, cereali anche.

Il tutto e' stato studiato in modo da comprendere tutti gli elementi nutritivi necessari a mantenersi in buona salute, da non richiedere più di mezz'ora di preparazione a piatto e in modo di permettere un leggero risparmio alla famiglia media. Se una famiglia media adottasse questa dieta, la sua impronta ecologica alimentare scenderebbe del 40%.
La dieta a piccola impronta ecologica e' stata preferita, scartando quella vegetariana (troppo formaggio) e quella totalmente biologica (più cara del 30%).

Carbon Trust, Defra e BSI British Standards stanno lavorando ad uno standard per poter indicare le emissioni di anidride carbonica legate alla produzione di beni e servizi. Non sarebbe ancora la nostra etichetta ecologica ideale, ma mi sembra un buon punto di partenza.

La ricerca della dieta a piccola impronta ecologica risponde all'iniziativa di due catene di supermercati, Tesco e Marks & Spencer, che vorrebbero etichettare i prodotti che sono arrivati per via aerea. L'etichetta avrebbe lo scopo di aiutare il consumatore a scegliere i prodotti locali, ma potrebbe essere fuorviante, secondo le due ricercatrici, perché non tiene conto anche dei sistemi di produzione e perché, mediamente, il viaggio rappresenta solo il 2% dell'impatto ambientale della produzione.

» The eco-diet ... and it's not just about food miles on The Guardian
» Impatto ambientale del consumo di carne

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: