Ecoincentivi per le due ruote

incentivi governo per biciclette e motorini non inquinanti. foto mrmattCon l'intento di rottamare quanti più ciclomotori euro zero possibile, il governo ha annunciato 15 milioni di euro di incentivi statali per chi volesse passare alla bici, a mezzi elettrici o a motocicli meno inquinanti.

Pecoraro Scanio, il nostro ministro per l'ambiente, ha detto che lo scopo e' di aiutare gli italiani a circolare meno e meglio e invogliare l'industria "vendere mezzi avanzati e non catorci". Dei 5,5 milioni di veicoli circolanti nel nostro Paese, il 66% e' costituito da mezzi Euro Zero e anche Confindustria vorrebbe toglierli di mezzo.

Gli incentivi prevedono la copertura totale delle spese di demolizione (la domanda va presentata a un demolitore autorizzato che trovate sul sito www.ada-net.it), anche senza contestuale acquisto di un nuovo mezzo.

Portando a demolire un ciclomotore euro zero (o comunque costruito fino a tutto il 2001) si può ottenere uno sconto


  • del 30% per comprare una bicicletta, fino ad un massimo di 250 euro;

  • del 30% per una bici a pedalata assistita, fino a un massimo di 700 euro;

  • del 30% per un motociclo o quadriciclo a trazione elettrica fino a un massimo di 1000 euro;

  • del 15 % per un ciclomotore euro 2 a 4 tempi o comunque a basso consumo (2,3 litri per 100 km) fino a un massimo di 300 euro

  • dell'8% per un ciclomotore euro 2 a 2 tempi fino a un massimo di 150 euro.

La manovra dovrebbe contribuire ad abbattere le emissioni di polveri sottili in ambiente urbano (il ministro parla addirittura del 40-45%) e dare una mano anche sul fronte della CO2, grazie alle bici e ai mezzi elettrici (a patto che l'energia venga prodotta in modo pulito, senza semplicemente dislocare le emissioni).

Esultano i costruttori e i rivenditori di mezzi a due ruote, perché prevedono un aumento delle vendite del 20% grazie agli incentivi. Tra i piacevoli effetti collaterali potrebbe esserci anche una diminuzione del rumore, di cui beneficerebbero tutti. Certo che per invogliare la gente a usare la bici, servirebbero anche qualche chilometro di piste ciclabili da usare in sicurezza, in città, tutti i giorni e non solo per sport nel fine settimana in campagna.

» Ecoincentivi: 15 mln di euro per ciclomotori e biciclette su Repubblica
» Milioni di euro per demolire i vecchi motocicli e acquistarli ecologici su Villaggio Globale

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: