Mattoni ecologici fatti di cenere

riciclo delle ceneri di carbone per farne mattoni

Si possono riciclare le ceneri di carbone per farne mattoni. Un lettore (Nataluca) ci segnala come un ingegnere civile in pensione abbia tovato il modo di trasformare le ceneri (un rifiuto) in una materiale sostitutivo dell'argilla per fare mattoni.

Il processo richiede il 20% di energia in meno, rispetto ai metodi tradizionali. Toglie un rifiuto dalla sua strada verso lo smaltimento (discarica) e risparmia risorse naturali (argilla). Per tutti questi buoni motivi Henry Liu ha vinto il Popular Science 2007 Invention Award.

I mattoni tradizionali devono essere cotti in forno alla temperatura di 1100°C. Quelli a base di cenere vengono prima presati meccanicamente (28'000 kPa) e poi scaldati a vapore alla temperatura di 66°C. Dal punto di vista strutturale hanno le stesse caratteristiche dei mattoni tradizionali. Altra bella qualità di questi mattoni è che riescono a togliere un po' di mercurio dall'ambiente, invece di rilasciarne piccole quantità come alcuni avevano previsto.

Le ceneri delle centrali a carbone venivano già usate come materiale edilizio, entrando nella composizione del cemento (in cui, volendo, si possono buttare un sacco di altri rifiuti).

I mattoni di Henry Liu entreranno in produzione dal prossimo anno.

Via | NSF

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: