Gatti in caccia al museo

colonia felina nel museo dell'ErmitageI musei contengono un sacco di materiale prezioso, molto attraente dal punto di vista di un topo: tele, carte e cavi. Se considerate che spesso i musei si trovano in edifici storici di una certa eta, pieni di fessure, intercapedini, vecchie parti di legno... ecco, capirete come sia difficile tenere i topi lontani dalle opere d'arte e dai sottoservizi.

A San Pietroburgo, il museo dell'Ermitage ospita una cospicua colonia felina esattamente con lo scopo di tenere sotto controllo la popolazione dei topi. I gatti vengono nutriti (non eccessivamente) e sono liberi di andare praticamente ovunque in loro istinto predatorio li porti.

La lotta biologica funziona da decenni nel museo, mi chiedo solo dove si rifaranno le unghie tutti quei gatti.

Via | TG2

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: