Nel sottosuolo il fiume più grande dell'Amazzonia

Lungo 6 .000 km ma centinaia di volte più ampio del Rio delle Amazzoni, potrebbe essere il fiume sotterraneo scoperto dai ricercatori del dell’Observatorio Nacional do Brasil.

L’imponete corso d’acqua, denominato Rio Hamza dal nome dello scienziato che sta guidando le “indagini”, correrebbe in parallelo - ma a 4 km di profondità - al ben più noto Rio delle Amazzoni che potrebbe “scavalcare” per ampiezza. Questo dato, sostengono gli studiosi, potrebbe essere compreso tra i 200 e i 400 km. Dunque, una quantità di acqua impressionante. La foce dell’Hamza si troverebbe nella regione di Acre, sotto le Ande e scorrerebbe attraverso il Solimoes, l’Amazonas e il Marajao prima di tuffarsi, letteralmente, nell’oceano Atlantico.
Il flusso d’acqua di cui si farebbe portatore, però, sarebbe nettamente inferiore a quello del “gemello” di superficie: 3.900 metri cubi al secondo contro i 133.000 del Rio delle Amazzoni.

Secondo i ricercatori, che stanno utilizzando per i loro studi un sistema di perforazione unitamente a un modello matematico costruito sulla base delle variazioni di temperatura misurate nei carotaggi, la presenza del Rio Hamza potrebbe spiegare la bassa salinità delle acque nei dintorni del Rio delle Amazzoni.

Via | american scientist

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail