Fallito il bando delle lampadine a incandescenza

campagna di Greenpeace contro le lampadine inefficienti. foto FabbioUn lettore (Roberto) si era interessato al percorso legislativo della messa al bando delle lampadine inefficienti. Greenpeace aveva lanciato una azione di supporto ad una dichiarazione scritta in cui il Parlamento Europeo chiedeva di anticipare al 2009 la messa al bando delle lampadine, che in Europa dovrebbe avvenire nel 2015. Roberto ci ha mandato una mail di aggiornamento.

Cari amici, vi ricordate la proposta di bandire dall'Europa le lampadine a incandescenza?

Il termine di scadenza era il 10 giugno, ma non trovando niente in giro per la rete ho contattato Greenpeace Italia. Mi ha risposto Francesco Tedesco responsabile Campagna Clima ed Energia.

Vi allego la risposta:
"La dichiarazione scritta ha raggiunto 214 firme, non ce l'abbiamo fatta, agh!
Nei giorni immediatamente precedenti il termine tutti gli uffici di Greenpeace hanno contattato personalmente i parlamentari europei (io ne ho sentiti una quarantina) per fare pressione e ricordare l'importanza di questa dichiarazione. Ma non tutto e' perduto: ci sono ancora altri "passaggi" legislativi e certo ci faremo sentire. Le firme in arrivo dall'Italia sono state numerosissime, grazie di cuore!"

Ho chiesto a Francesco Tedesco qualche spiegazione in più e mi ha raccontato che dall'Italia, dal Regno Unito e dall'Olanda sono partite tantissime mail (circa 5.000 a Paese) che sono finite nelle caselle dei parlamentari europei. Siamo stati tra i Paesi Europei più sensibili su questo tema per cui, anche se la cyber action non ha avuto il risultato sperato, dagli uffici di Greenpeace si dicono contenti dell'entusiasmo suscitato nella gente.

Francesco mi ha anche raccontato di come i parlamentari siano sommersi di proposte da firmare. Ce ne sono tantissime, sui più disparati argomenti, e la lotta per "uscire dal mucchio" si combatte anche sulle pareti degli ascensori, dove vengono appesi foglietti di tutti i tipi.

  • shares
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina: