L'Eni e l'inquinamento in Ecuador

Bricke ci segnala un articolo di ReporterAsociati con un'analisi della politica di sviluppo internazionale di ENI svolta alla luce delle rivelazioni sull'inquinamento che gli indigeni ecuadoregni chiamano "lluvia negra", la pioggia nera.

In Ecuador la Chevron-Texaco è stata portata in tribunale da 35 mila indigeni e contadini per “crimini ambientali”. Per questo l’Eni prevede nel futuro di estendere le proprie attività in quei Paesi dove i Governi sono compiacenti, in cui ci sono più riserve petrolifere e meno democrazia.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: