Blue Gene/P supercomputer ecologico

supercomputer IBM

Blue Gene/L e' il più veloce e potente supercomputer della top 500 stilata da alcuni ricercatori tedeschi e statunitensi. Si trova presso il Lawrence Livermore National Laboratory della California. Dalla IBM annunciano la prossima messa in produzione di un supercomputer 3 volte più potente: Blue Gene/P, capace di 3 petaflop o 1.000 trilioni di calcoli al secondo.

IBM afferma di aver triplicato la potenza del proprio supercalcolatore, aumentando solo del 20% il consumo energetico, soprattutto grazie al miglioramento del rendimento dei processori. Nella sua presentazione IBM esalta le prestazioni energetiche di Blue Gene/P: "E' almeno sette volte più efficiente dal punto di vista energetico di qualsiasi altro supercomputer".

I supercomputer sono usati per processare immense quantità di dati, ad esempio per far girare modelli meteorologici o per calcolare l'effetto di un farmaco: Gene Blue/P può simulare la somministrazione di un farmaco a 27 milioni di pazienti in un pomeriggio.

Via | IBM

» Il Blue Gene di Ibm abbatte il muro dei petaflops su Data Businness
» IBM Triples Performance of World's Fastest, Most Energy-Efficient Supercomputer on IBM

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: