Si scioglie il fallo di Shiva

fallo di ghiaccio del dio Shiva

Il veneratissimo fallo di Shiva soffre il caldo. Il fallo e' di ghiaccio e si trova in una grotta del Kasmir, raggiungibile solo per pochi mesi all'anno, quando, durante l'estate, la neve si scioglie e permette a migliaia di pellegrini di andare a venerarlo.

Il fallo di Shiva e' una stalagmite famosa da centinaia di anni, ma ora le alte temperature lo stanno mettendo in pericolo. Si sta sciogliendo, era alto tre metri e mezzo lo scorso 25 maggio, oggi le sue dimensioni sono un decimo e siamo solo all'inizio dell'estate. Si pensa che sia un effetto del riscaldamento globale: la grotta si trova a 3'800 metri di altitudine e la stagione delle visite e' appena iniziata, troppo presto perché la presenza dei pellegrini possa aver influito sul ghiaccio.

L'anno scorso si dovette simulare la formazione naturale della stalattite di ghiaccio con della neve pressata, perché i pellegrini potessero vedere il fallo. La cosa fu fatta in segreto, ma alla fine divenne di dominio pubblico e il pubblico non la prese affatto bene.

Il dio Shiva simboleggia la distruzione e la rinascita. Al santuario di Amarnath il dio Shiva narrò a Parvati il segreto dell'immortalità. I fedeli ritengono che le piccole dimensioni del fallo siano un presagio di sventure.

» Rapid melting of Amarnath ice stalagmite disappoints devotees on DailyIndia
» Melting Amarnath stalagmite saddens Hindu pilgrims on Reuters

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: