Il Grana Padano riduce la CO2

grana_padanoSe ieri abbiamo parlato del Parmigiano Reggiano, oggi è il turno del grande rivale storico di sempre, ovvero il Grana Padano.

La notizia è quantomeno singolare. Ogni forma di Grana Padano che esce dai caseifici lombardi "sottrae" 70.000 grammi di anidride carbonica (CO2) all'atmosfera. Dato che il totale della produzione si aggira sui 4,5 milioni di forme all'anno, l'anidride carbonica sottratta all'atmosfera è quantificabile complessivamente in 32.000 tonnellate.

Lo studio, dal titolo "Una filiera produttiva contro l'effetto serra", è stato realizzato da Studio Qualità e Ambiente, certificato lo scorso 22 giugno dal CSQA, ed è stato commissionato dal Consorzio tutela Grana Padano.

Il processo di produzione del Grana Padano si basa su metodi antichi e non richiede l'introduzione di tecnologie dannose per l'ambiente per ciò che riguarda acidificazione, photo smog, eutrofizzazione e distruzione della fascia d'ozono.

Via | Newsfood.com

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: