La tempesta di Halloween porta l'allerta maltempo sui campi

L'hanno battezzata Tempesta di Halloween è ed la pertubazione chi si abbatterà tra poche ore sul nostro Paese. L'allarme viene lanciato anche da CIA Confederazione italiana agricoltori che teme i rovesci abbondanti proprio sulle campagne.

Ma come? Dopo la siccità estiva che ha colpito i campi un po' d'acqua non potrebbe portare quel ristoro necessario? Purtroppo come spiega CIA molte aziende agricole sono già allo stremo a causa dei danni della siccità che è costata 1,5 miliardi di euro; i rovesci abbondanti previsti in arrivo con la Tempesta di Halloween probabilmente allagheranno i campi a causa dei suoli inariditi in profondità.

La siccità prolungata dei mesi estivi, infatti, ha “asciugato” i terreni rendendoli meno permeabili e ora le piogge forti e improvvise hanno provocato allagamenti a macchia d’olio nei campi coltivati, soprattutto in Toscana, nel Lazio e in Campania. Gli smottamenti e le frane hanno rovinato molti frutteti e vigneti tardivi, mentre le raffiche di vento in Friuli hanno scoperchiato diverse stalle e depositi degli attrezzi. In più, la neve che è arrivata anche in Sardegna ha costretto a un riscaldamento d’emergenza nelle serre.

La scorsa estate sui campi a causa della siccità è bruciato, letteralmente, il 45% dei raccolti di mais e soia, dimezzata la vendemmia 2012 e si è perso il 20% del pomodoro italiano da industria. Gli allagamenti ora rischiano di mettere ins eria difficoltà le colture invernali.

Via | CIA
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail