Uragano Sandy, cambiamenti climatici nell'occhio del ciclone

uragano Sandy New York allagata

L'uragano Sandy sta devastando l'East Coast: New York è stata invasa dall'acqua e molte aree sono rimaste senza elettricità. Potete seguire gli aggiornamenti nel nostro live sull'uragano Sandy. La città di New York non si è fatta trovare impreparata dall'arrivo dell'uragano. Una calamità presa, come è giusto che sia, sul serio, vista la portata.

Altrettanto sul serio andrebbero presi i cambiamenti climatici che esacerbano l'intensità di questi fenomeni naturali. Watching Sandy, Ignoring Climate Change titola (allibito) il The New Yorker. Appena due settimane fa, Munich Re, una delle più grandi compagnie di riassicurazione del mondo, pubblicava un report Severe Weather in North America, in cui affermava o meglio constatava che il Nord America stava subendo un numero crescente di catastrofi naturali, sempre più intense e senza paragoni nel resto del mondo.

Uragano Sandy New York Uragano Sandy New York Uragano Sandy New York Uragano Sandy New York

Negli ultimi tre decenni è quintuplicato il numero delle catastrofi naturali che mietono vittime. Nel report si sottolinea che l'aumento della mortalità è dovuto in parte al maggior numero di persone che vivono in aree a rischio inondazioni, in parte al riscaldamento globale che intensifica la portata di questi fenomeni.

Il cambiamento climatico incide in particolare sulla formazione delle ondate di calore, sui periodi di siccità, sulle precipitazioni intense e a lungo termine, probabilmente, anche sull'intensità dei cicloni tropicali.

sandy new york

I danni del passaggio di Sandy sull'East Coast sono stimati, ad oggi, in sei miliardi di dollari ma il bilancio è destinato ad aumentare. Ignorare i cambiamenti climatici significa mettere a repentaglio l'incolumità della popolazione e la stabilità economica. Perché, se è vero che uragani e cicloni sono tipici del clima nordamericano, l'aumento dell'intensità di questi fenomeni è in parte imputabile al riscaldamento globale e conferma un modello che tende, in tutto il mondo, ad un clima più estremo.

L'aumento della temperatura degli oceani, 5 gradi sopra la media al largo della East Coast, fornisce più carburante (umidità) a queste tempeste che si spingono sempre più a Nord e scaricano la loro portata devastante sulle coste. In questo contesto, l'indifferenza verso i cambiamenti climatici emersa nella campagna elettorale per le presidenziali diventa ancora più assurda. Come assurdo è sempre stato il negazionismo repubblicano sul riscaldamento globale.

Uragano Sandy New York Uragano Sandy New York Uragano Sandy New York Uragano Sandy New York Uragano Sandy New York Uragano Sandy New York Uragano Sandy New York Uragano Sandy New York Uragano Sandy New York Uragano Sandy New York Uragano Sandy New York

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: