Svezia: alcool confiscato trasformato in carburante

bozeA proposito di carburanti alternativi, quello che ci arriva dalla Sandinavia li batte tutti.

La Svezia è all'avanguardia per le energie rinnovabili ed ecologiche, e non si è smentita neanche quando sono stati confiscati 700.000 litri (ebbene si!) di alcolici al confine. Impassibili gli svedesi li hanno riutilizzati trasformandoli in carburanti per la rete di trasporti pubblici.

L'alcool è stato trasportato a Linkoping, dove è stato convertito in biogas, utilizzato in 1.000 camion e autobus, e persino un treno. Gli alcolici in Svezia sono peraltro costosissimi e qualcuno dice che comunque un "cicchetto" avrebbero potuto farselo... o no?

Via | TreeHugger.com

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: