La Cina censura l'inquinamento

Pesce affumicato dallo smog a Macao, in Cina. foto Nastrina1981La Cina sapeva che l'inquinamento ammazza 750mila cinesi ogni anno, ma ha preferito non farlo sapere in giro per non "turbare l'ordine pubblico".

Il Financial Times ha scritto che il governo di Pechino ha chiesto di censurare circa un terzo dei dati presenti in uno studio congiunto, realizzato dal governo cinese e dalla Banca Mondiale. In particolare è stata rimossa la mappa con i siti più inquinati del Paese.

In Italia l'informazione circola. La gente sa che la Pianura Padana è uno dei posti con la peggior aria d'Europa... ma di moti rivoluzionari contro questo stato di cose non mi pare di vederne poi molti. Anzi... da noi la gente scende in piazza contro le iniziative a favore dell'aria pulita, contro i blocchi del traffico, contro i parcheggi sotterranei, contro i parchi eolici...

» Inquinamento, in Cina 750mila morti all'anno. L'informazione censurata su l'Unità

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: