Dopo la bici in arrivo anche la sedia a rotelle di cartone

Gli israeliani Nimrod Elmish e Izhar Gafni, già ideatori di un a dir poco rivoluzionaria bici in cartone, economica e riciclabile, hanno progettato insieme al loro team anche una sedia a rotelle in cartone che pesa appena 9 chili ma ne regge fino a 180, è resistente all'umidità e non richiede manutenzione. Il progetto della sedia a rotelle in cartone è nato per offrire alle popolazioni dei Paesi in via di sviluppo un'alternativa più economica e sostenibile alle sedie a rotelle tradizionali.

Il team di Izhar Gafni e Nimrod Elmish, titolari della I.G. Cardboard Technologies, è stato contattato da un'organizzazione non profit, dopo che si è diffusa la notizia dell'invenzione di una bici in cartone, proprio per creare la sedia a rotelle. Nei Paesi africani, infatti, i disabili hanno estremamente bisogno di soluzioni più abbordabili economicamente e che possano essere smaltite facilmente. L'organizzazione spende ben sei milioni di dollari ogni anno per acquistare 120 mila sedie in metallo dalla Cina e distribuirle tra i meno abbienti.

Quando si è messo al lavoro Gafni si è reso conto che in realtà creare una sedia a rotelle in cartone si rivelava molto più semplice rispetto agli sforzi ed all'inventiva che si erano resi necessari per la progettazione e la costruzione della bici. Il prototipo della sedia a rotelle non è stato realizzato esclusivamente con il cartone: ci sono infatti anche altri materiali riciclati tra cui plastica e gomme. Elmish ha spiegato che fabbricarla costerà in totale meno di dieci di dollari in materiali, tra cartone riciclato resistente, bottiglie di plastica e pneumatici riciclati.

I due spiegano che qualsiasi oggetto in metallo, in legno o in plastica può essere realizzato con materiali riciclati come il cartone: dai sedili di auto ed aerei ai giocattoli. Non è escluso che provino a costruire anche un'auto in questo modo, anche se per ora, precisano, non c'è un progetto simile all'orizzonte. I due spiegano che in Africa non mancano materiali come i pneumatici ed i rifiuti in plastica, con la stessa cifra a cui acquistano le sedie a rotelle in Cina, si potrebbe avviare una fabbrica di sedie a rotelle riciclate e farla gestire agli stessi disabili.

Via | Greenprophet; Israel21C
Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail