Arriva il biocarburante: addio alla pasta?

penneQuelli di Treehugger, riprendendo un articolo del sito di BBC News, ci danno per spacciati.

Secono loro, la produzione di grano duro destinata alla pasta, avrebbe praticamente i giorni contati. I produttori preferirebbero infatti destinare il grano alla produzione di biocarburanti. Situazione al limite del collasso, visto che già oggi si importa grano da Canada, che dice di averlo esaurito fino al prossimo novembre, e la Siria, che ne ha vietata l'esportazione. In queste condizioni il prezzo della pasta dovrebbe aumentare del 20%.

Ieri però parlavamo di una situazione simile, ma sostanzialmente diversa. A Zinasco infatti viene riconvertito uno zuccherificio che chiude i battenti: quindi niente grano duro tolto alla produzione di pasta.

Rimane comunque il dubbio del perchè dell'articolo catastrofista della BBC, visto che comunque qui da noi, di biocarburanti si parla molto ma di fatti se ne vedono pochi. Voi cosa ne dite? Hanno ragione gli inglesi?

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: