Il biologico fa bene al cuore

pomodori geneticamente modificati per crescere con poca acqua. foto Catherine JamiesonI pomodori bio contengono il doppio dei flavonoidi rispetto a quelli chimici. I flavonoidi sono degli antiossidanti che abbassano la pressione alta, riducendo il rischio di infarto e la probabilità di malattie cardiache.

Una ricerca durata dieci anni condotta da Alyson Mitchell, dell'università della California, ha dimostrato come l'assenza di fertilizzanti chimici sia correlata con una maggiore concentrazione di questi utili flavonoidi.
Con il passare degli anni, nei campi bio le condizioni della fertilità del suolo migliorano, richiedendo meno concime. Nei campi chimici avviene il contrario. In particolare pare che la disponibilità di azoto in forma facilmente assimilabile dalle piante, tipica della superfertilizzazione industriale, a ridurre la produzione di flavonoidi.

I ricercatori mettono però le mani avanti: i loro risultati, sebbene siano il frutto di lunghissime ricerche, non possono essere estesi automaticamente a tutte le produzioni biologiche e a tutti i tipi di suolo.

» Ten-Year Comparison of the Influence of Organic and Conventional Crop Management Practices on the Content of Flavonoids in Tomatoes on the Journal of Agricoltural Food Chemistry
» California: organic tomato boosted on FreshPlaza

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: