Dipingiamo di bianco il mondo per stare al fresco

cambiamenti cromatici possono fermare i cambiamenti climatici. foto Michael_L

Tra le proposte per far raggiungere all'Italia gli obbiettivi del protocollo di Kyoto ne ho letta uno in cui si calcola l'impatto del colore bianco sul clima.

Aumentare le superfici bianche e riflettenti fa aumentare l'albedo terrestre. La radiazione solare incidente viene riflessa sotto forma di onde corte, che riescono ad uscire dall'atmosfera senza trasformarsi in onde lunghe (calore) che vengono invece "rimbalzate" verso terra dai gas ad effetto serra. Far uscire la radiazione sotto forma di onde corte aiuterebbe a raffreddare il clima.

La proposta era spiegata in un poster allo IUGG di Perugia (il congresso internazionale della International Union of Geodesy and Geophysics da cui vi sto scrivendo).

Dipingere di bianco i tetti dei capannoni industriali (guai a toccare i tetti delle case, che sono paesaggio protetto e sarebbero deturpati anche solo da un pannello solare) potrebbe aiutare fino al 40% dell'abbattimento delle emissioni richiesto da Kyoto. Dipingere di bianco le autostrade, rimettere in funzione le saline, vestirsi di bianco, decorare con ciottoli bianchi rotonde, piazze, giardini... tutto potrebbe aiutare la superficie terrestre a riflettere una maggiore quantità di radiazione solare verso lo spazio esterno.

In pratica, una superficie bianco riflettente certificata di circa 1 m2 con coefficiente di riflessione maggiore del 90%, è in grado in un anno (in funzione della latitudine e del luogo di esposizione) di compensare il riscaldamento globale prodotto da 70-140 Kg di anidride carbonica equivalente.
I costi delle tecniche ipotizzate (gestione delle saline, imbiancature dei tetti, delle strade e delle piazze) sono molto contenuti meno di cinque o sei euro per tonnellata di CO2 equivalente.

Il colore “Bianco Riflettente” è una invenzione italiana tutelata da brevetti. Il marchio è stato depositato. Domani continuerò a parlare di cambiamenti cromatici e cambiamenti climatici con il modello Daisyworld.

Info: www.biancoriflettente.it

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: