L'italia alla Griglia

turuista caldo Per chi non se ne fosse accorto (ma gli unici risparmiati probabilmente abitano in una cella frigorifera dell'obitorio) l'Italia è "pronta". Non al sangue, neppure "medium", come dicono gli Yenkies", in questa settimana il nostro paese ha raggiunto la qualifica di "ciabatta insipida" o "sola di scarpe" come si dice dalle mie parti. Colpevoli (in flagrante) di questa triste vicenda sono le temperature Sahariane che si registrano un po' ovunque e che non danno tregua ai poveri Italiani.
In particolar modo il sottoscritto, colto da un senso di spaesamento e rincoglionimento catatonico ha realizzato oggi di essere abitante della ridente città Algerina di Firenz-amabad proprio nel momento in cui il termometro di casa ha sfondato quota 40. La strana sensazione di disordine mentale è definitivamente cessata quando controllando il passaporto ho notato che il mio nome è cambiato in Mohamed....

Apparte queste piccolezze devo pero' ammettere che questo caldo sta seriamente mettendo alla prova i miei nervi. In questi ultima settimana la mia attività principale durante il giorno è svenire, per poi riprendermi dopo qualche secondo a causa delle mille zanzare intente a fare un buffet con il sottoscritto...

Cmq bisogna sempre vedere il lato positivo della cosa: più caldo fa, più turiste disinibite si vedono a giro per la città, il che per certi versi aiuta a non pensare alle mille zanzare che stanno faceno bruch con il tuo corpo...

Ma voi cari lettori....come state vivendo questa terribile ondata di calore che sta annichilendo la nostra penisola? quali stratagemmi avete escogitato per mettervi a riparo dalla calura torrida che ci attanaglia (il suicidio non conta) ? raccontate qui le vostre esperienze e le vostre vicende

[Pentolaccia]

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: