A Milano nebulizzatori contro il caldo

nebulizzatoriCon buona pace del nostro Pentolaccia, al quale il caldo ha un po' fuso il cervello, per combattere il caldo se ne sperimentano un po' tutte.

I cugini di 02blog ci segnalano una iniziativa per smorzare un po' il caldo infernale che devono sopportare i passeggeri in attesa del metrò.

Anzichè pompare aria fredda con megacondizionatori, si è preferito l'utilizzo diffusori di acqua nebulizzata. Dal Giornale leggiamo il principio su cui si basa questo impianto prevede che l'acqua in pressione a circa 100 atmosfere passa per ugelli in ceramica vaporizzando. Evaporando viene sottratto calore fino ad un massimo di 10 gradi.

Per quanto riguarda i consumi, l'impianto installato nella metrò 1 a San Babila consuma 2 kilowatt all’ora, più circa 140 litri all’ora per banchina.

Considerando che per alcune persone le alte temperature di questi giorni sono un pericolo per la salute, questo sistema, diffuso in tutto il mondo, potrebbe essere un'alternativa all'aria condizionata. Voi cosa ne pensate?

Foto di Nicola Ottomano, lettore di 02blog

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: