Allarme ozono: state in casa

Distribuzione dell'ozono troposferico in Europa

State in casa nelle ore calde della giornata (dalle 12 alle 18), mangiate cibi antiossidanti (ricchi di vitamina C, vitamina E, selenio). Non fate sforzi all'aperto.
L'aria di molte grandi città si e' riempita di ozono. L'ozono e' un forte ossidante che sarebbe meglio non respirare.

La mappa della foto e' tratta dal sito di monitoraggio ozono dell'European Environment Agency, dove potete trovare la situazione aggiornata. Le ARPA della vostra regione dovrebbero avere anche i dati locali (Ad esempio, eccovi Piemonte, Emilia-Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia).

I precursori dell'ozono sono idrocarburi, ossidi di azoto ed ossidi di carbonio emessi da veicoli e industrie, principalmente in città. In condizioni di alta pressione persistente e di forte illuminazione, come accade in questi giorni, questi inquinanti reagiscono tra loro producendo ozono, pericoloso per la salute umana e l'ambiente.

PS, molte città hanno un servizio di informazione, in italiano, per avvisare la gente del pericolo. Non pensate che sarebbe "onesto" avvisare anche i turisti?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: