Incendio a Palermo

incendio di vernici e plastiche a Palermo. foto Isa CostaSi teme che la nube nera sprigionatasi dall'incendio in un negozio di ferramenta di Palermo possa contenere sostanze tossiche. La ASL sta conducendo delle analisi.

Guajana ferramenta, vicino alla circonvallazione di Palermo, è un ingrosso di materiali per l'edilizia in cui si trovano vari tipi di plastiche, vernici, solventi e altre sostanze chimiche che potrebbero generare fumi tossici. Al momento il Messaggero riporta che vi siano impegnate 12 squadre di pompieri, (solo 7 secondo ASG) per evitare che l'incendio si propaghi ad altri depositi nelle vicinanze dove sono contenuti legno, altre vernici e giocattoli di plastica.

Sconosciute le cause dell'incendio, iniziato stamattina verso le 5, su cui indagherà la polizia. Guajana ferramenta aveva aderito al circuito di negozi antipizzo, si ipotizza anche il dolo e l'intimidazione mafiosa. Per ora nessuna ipotesi è stata scartata.

» Fiamme in un deposito di vernici su La Stampa

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: