Suoni sottomarini cambiati nei secoli

rumori sottomarini, sonar e cetacei

I suoni che si possono sentire sott'acqua sono cambiati nel corso delle ere geologiche con il succedersi delle diverse specie animali che hanno popolato i mari.
Recentemente ai richiami dei grandi mammiferi marini si sono aggiunti sonar militari, prospezioni geologiche, mine ed eliche di vario tipo. Il panorama uditivo è cambiato.

Nella foto si vede la sovrapposizione tra i rumori indotti dall'uomo (area rossa) e quelli prodotti dagli animali (in verde). Le zone blu sono quelle dei rumori naturali (onde, vento, attività sismica naturale).

Se volete farvi un giro e ascoltare l'oceano, in un sito che si chiama Sons de mar potrete ascoltare i richiami dei cetacei e risalire dall'Oligocene ai giorni nostri. Il sito è stato allestito dal Centre Tecnològic de Vilanova di Barcellona, per spiegare che cosa sia l'inquinamento acustico sottomarino.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: