Daryl Hannah, la "green queen"

Daryl Hannah, la "green queen" Qualche lettore affezionato dice che secondo lui non esistono "veri" EcoVip, e come dargli torto. Perchè non credo sia facile essere veri ambientalisti al 100% in generale. Ma ogni tanto in questo divagare nel gossip ambientalista, serio o ironico o stravagante che sia, ci si imbatte in qualche esempio che lascia un pochino di stucco. Uno è lei, Daryl Hannah, l'assassina con la benda nera di Kill Bill.

La bionda ex-sirena a Manhattan, chiamata "green queen" (regina verde) dai suoi colleghi, vive sulle Montagne Rocciose, in una casa "off-grid", ovvero autonoma e isolata dalla rete delle utenze domestiche. L'acqua è presa direttamente da una sorgente vicino alla casa. Il fabbisogno energetico è soddisfatto da pannelli solari, e se il sole non basta utilizza un piccolo generatore a biocarburanti. Sempre a biocarburanti le sue macchine e il suo trattore. Si coltiva da sola molto di quello che mangia, parte della casa è costituita da una serra. E' vegetariana da quando aveva undici anni, e ovviamente mangia solo biologico.

L'edificio stesso è una vecchia stazione della diligenza ristrutturato e spostato in modo da avere una esposizione ottimale al sole. Maniaca del riciclaggio, ha riciclato anche materiali escavati durante i lavori che sono stati riutilizzati per fare gli interni, anche il muschio presente sul legno delle querce! Si esatto, ne ha fatto un divano che innaffia regolarmente per tenerlo "vivo" (no comment...)

Quando non gira films o zappa la terra, lavora al suo eco-videoblog, dove si possono trovare molti video di 5 minuti circa che parlano di come varie persone si stanno adoperando per dare una mano all'ambiente, oppure che danno informazioni e consigli pratici, ad esempio parlando di auto elettriche e di cibo vegetariano. Dice di essere interessata alle interrelazioni tra ciò che facciamo e l'ambiente, e sta quindi molto attenta anche alle piccole cose, le lampadine che usiamo, le cose che compriamo, i vestiti che indossiamo, i detersivi usiamo eccetera. E' sempre molto attenta al ciclo di vita del prodotto, guardando l'origine dei materiali che usa.

Non credo sarei mai in grado di seguire alla lettera il suo esempio, senza per questo smettere di sentirmi ambientalista, ma ammetto che un divano di muschio mi darebbe sicuramente un certo tono!

via | Off-grid.net

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: