Hi-Tech Wealth S116: il cellulare fotovoltaico

E' in vendita in Cina un cellulare con celle fotovoltaiche integrate.
La prima al mondo a commercializzare un telefonino di questo tipo è la cinese Hi-Tech Wealth col suo S116. I cinesi possono acquistarlo a questo indirizzo.

L'S116 era stato presentato al CeBIT: si tratta di un telefonino con fotocamera integrata che esposto per un'ora alla luce solare consente di parlare per 40 minuti. Il prezzo al pubblico è di circa €385. Per maggiori dettagli tecnici, vi rimando al post scritto a maggio dai nostri cuginetti di mobileblog.

Ecco una soluzione 100 volte più intelligente che comprarsi un caricabatterie solare che contiene, al proprio interno, un'ulteriore batteria (un rifiuto poco ecofriendly) oltre a quella del proprio cellulare. Tanto più che caricabatterie solari di questo tipo fra 10 anni al massimo saranno cianfrusaglie, l'ennesimo gadget inutile di cui liberarsi. La soluzione della Hi-Tech Wealth fra l'altro non è l'unica emergente: esiste anche un brevetto Motorola per cellule fotovoltaiche integrate nello schermo LCD.

L'unico problema è che in Europa al momento cellulari solari non se ne vedono. Che fare allora per ridurre al minimo il proprio impatto ambientale "telefonico"? La cosa migliore è seguire il consiglio di Chube: ricaricare il cellulare di notte e ricordarsi di staccare la spina quando si è finito. Madre Natura preferisce i comportamenti intelligenti ai cellulari nuovi e ai "gadget-troiai".

» Il cellulare solare è made in China su Punto Informatico
» Arriva il cellulare che si ricarica col sole: la Cina presenta il telefonino ecologico su Repubblica.it

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: