Stelle cadenti, arrivano il 13 agosto

festeggiamenti per le stelle cadentiL'alba di lunedì 13 agosto sarà il momento migliore per guardare le stelle cadenti. E' quello il momento in cui la densità dei detriti della cometa Swift-Tuttle sarà maggiore. Passato quel momento ci vorrà un altro anno prima che l'orbita terrestre e quella della stella cometa (o meglio dei suoi resti) si incontrino nuovamente.

l’UAI (Unione degli astrofili italiani) organizza delle serate in tutta Italia per permettere al pubblico di osservare il cielo insieme a degli esperti. Il calendario delle iniziative astronomiche e' on line nel loro sito.

Poi ci sono le iniziative controsenso, come quella organizzata dal Movimento Turismo del Vino.

Nella notte di San Lorenzo si potranno degustare prodotti tipici di qualità (e ben vengano i prodotti tipici, ci mancherebbe!) ma quello che era da evitare, almeno nella notte delle stelle cadenti, erano i fuochi d'artificio.
Per una notte, una, che la gente guarda il cielo... per una notte, una, che ognuno può pensare ai fatti suoi e desiderare qualcosa di privato... ecco, proprio quella notte si sparano luci e fumi in abbondanza in quel che resta del cielo stellato, già cancellato dall'inquinamento luminoso.

Capisco che "la notte delle stelle cadenti" sia di richiamo, ma i fuochi d'artificio in un momento "naturale" come il passaggio delle stelle cadenti io li definisco un furto di spettacolo naturale, un boicottaggio di desideri altrui, uno scempio alla bellezza. Ci sono tante, ma proprio tante altre sere in cui si può sparare in aria. Perché proprio a San Lorenzo?
Per fortuna che le stelle sono "in ritardo".

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: